Home TecnologiaNotizie Scopriamo insieme le versioni della Playstation 5

Scopriamo insieme le versioni della Playstation 5

by Daniele Zappalà
Il nuovo controller PS5 DualSense

Scopriamo insieme le versioni della Playstation 5

Abbiamo già parlato delle versioni della nuova XBOX, ma oggi parlerò della nuova Playstation 5 e delle versioni differenti che verranno messe in vendita da Sony.

Il 2020 è l’anno delle console di gioco di nuova generazione, con Sony e Microsoft che abbandonano rispettivamente le più recenti iterazioni di Playstation e Xbox. La scorsa settimana, ho esaminato in dettaglio quello che Microsoft sta portando con la Xbox Serie X e Serie S . Questa settimana è il turno di Sony con la Playstation 5.

L’ultima generazione di console, ha visto la PS4 risultare la chiara vincitrice. Questo, nonostante non sia in grado di riprodurre dischi da PS3, PS2 e della versione Playstation 1- uno svantaggio evidente rispetto alla retrocompatibilità di Xbox One, che dava la possibilità di giocare a molti titoli delle generazioni precedenti.

La Playstation 5 sarà disponibile in due edizioni: standard e digitale. A differenza dell’Xbox, l’hardware è esattamente lo stesso per entrambe le varianti,  l’unica differenza è la presenza di un’unità disco Blu-ray sulla prima versione.

Il prezzo è di € 499 per l’edizione PS5 standard e € 399 per l’edizione digitale. Ciò pone il prezzo per il modello standard uguale a quello della serie X, l’intera edizione digitale è € 100 più costosa della serie S. Nel caso delle due varianti della PS5, entrambe utilizzano lo stesso hardware in tutto, quindi il modello più economico può fare tutto ciò che fa il modello più costoso, oltre alla lettura dei dischi. Fondamentalmente, l’edizione digitale non è un passo indietro in termini di capacità, a differenza del caso con i due nuovi modelli di Xbox.

Hardware della Playstation 5

Hardware della Playstation 5

L’edizione digitale PS5 è notevolmente più sottile rispetto all’edizione standard, un risultato dovuto alla rimozione dell’unità Blu-ray. A parte questo, però, entrambe le console sembrano simili e nessuna delle due sembra una torre desktop come per la Serie X di Xbox.

  • PROCESSORE: AMD Ryzen Zen 2 a 8 core da 3,5 GHz
  • GPU: AMD Radeon RDNA 2, che vanta 10,3 TFLOPS e 36 CU a 2,23 GHz
  • RAM: 16 GB GDDR6
  • Memoria: SSD da 825 GB
  • Archiviazione espandibile: SSD di terze parti che richiedono la certificazione Sony

La PS5 è chiaramente meno potente della Serie X. Sia la CPU che la GPU hanno meno potenza, anche lo spazio di archiviazione è più piccolo. Inoltre, non esiste un’espansione rapida dell’archiviazione opzionale offerta da Microsoft con le proprie schede di espansione.

Capacità tecniche della Playstation 5

Capacità tecniche della Playstation 5

La Playstation 5 può rendere fino a 8K, anche se la maggior parte dei giochi probabilmente non supera i 4K per la generazione attuale. Ha l’opzione per la risoluzione più alta se l’8K dovesse diventare lo standard del soggiorno nei prossimi anni, anche se dubitiamo che sia costruito per quel livello di grafica. Pertanto, aspettati di ottenere 4K a 120 fps per la maggior parte dei giochi in uscita su PS5.

Probabilmente una delle più famose parole chiavi di questa generazione è “raytracing”, che si riferisce semplicemente alla resa della luce e alla sua interazione con gli oggetti in tempo reale. Il raytracing, aiutato immensamente dalla GPU, rende essenzialmente più facile per gli sviluppatori realizzare scene dall’aspetto più realistico. Se eseguito correttamente, rende le scene incredibilmente più realistiche, con ombre, riflessi e riflessi che sembrano esattamente come li vivi nella vita reale.

Usano anche una tecnologia chiamata Tempest 3D, che applica lo stesso concetto del raytracing al suono. Fondamentalmente, traccia le onde sonore mentre si muovono nell’ambiente e rimbalzano sugli oggetti, creando essenzialmente un audio più realistico. Da quello che possiamo dire, si tratta di soluzioni basate su software, piuttosto che accelerate dall’hardware.

Uno dei miei elementi preferiti sono le “installazioni selettive”. Hai presente quando avresti voluto giocare a Warzone ma non hai mai avuto la pazienza per installare ben 130 GB (o più) richiesti, la maggior parte delle quali non aveva nulla a che fare con la modalità Battaglia Reale che ti piaceva? La PS5 risolve questo problema permettendoti di installare solo parti del gioco a cui vuoi giocare. Vuoi solo l’online, non ti interessa la campagna? È ora possibile installare solo le modalità online. Lo stesso per coloro che desiderano solo la campagna offline e niente del resto. Questo da solo potrebbe rendere lo spazio di archiviazione da 825 GB sufficiente per una selezione principale di giochi a cui giochi spesso.

Al lancio, circa 100 giochi per PS4 saranno riproducibili su PS5, anche se si prevede che crescerà nei mesi in avanti, con la maggior parte dei circa 4.000 titoli last-gen che probabilmente saranno compatibili con la nuova macchina. E sì, i giochi dovrebbero ottenere risoluzioni più elevate e frame rate migliori. Anche le cuffie PSVR saranno completamente compatibili con la PS5.

Il nuovo controller PS5 DualSense

Scopriamo insieme le versioni della Playstation 5 2

Il nuovo controller, chiamato DualSense, è notevolmente diverso rispetto al DualShock 4. di ultima generazione. Pur avendo lo stesso layout, la forma e la combinazione di colori bicolore lo rendono tale da avere un’estetica completamente diversa. Il controller PS5 ha anche un altoparlante migliorato, un array di microfoni migliorato e una nuova posizione per la barra luminosa (ora, ai lati del touchpad).

Ci sono due grandi cambiamenti in termini di capacità. Innanzitutto, viene fornito con un nuovo sistema di feedback tattile avanzato, che mette due motori nell’impugnatura che possono essere programmati per vibrare in un’ampia gamma di modi, consentendo di simulare una maggiore varietà di sensazioni tattili per un’immersione ancora maggiore nel gioco. Successivamente, i pulsanti L2 e R2 nella parte superiore del controller ora sono entrambi programmabili. Pubblicizzati come “trigger adattivi”, gli sviluppatori possono ora regolare la resistenza per ciascuno, consentendo ai giochi di variare la sensazione di premere il grilletto di un fucile quando si preme sui pedali di un’auto.

Acquistalo subito su Amazon per essere pronto a giocare con la nuova PS5!

     

Quale Playstation 5 è meglio comprare?

Se possiedi dischi di gioco (o prevedi di acquistarli), ti consigliamo la PS5 Standard Edition da € 499. Se preferisci semplicemente scaricare i giochi tramite download digitali, tuttavia, puoi risparmiare un centinaio di euro e ottenere invece l’edizione digitale PS5 da € 399. La console uscirà il 12 novembre negli Stati Uniti, Canada, Giappone, Messico, Australia, Nuova Zelanda e Corea del Sud, mentre il resto del mondo la riceverà una settimana dopo, il 19 novembre.

Allora quale versione comprerai? Vieni a commentare subito nella mia pagina Instagram!

You may also like

Commenta qui sotto